Mindset

Il tilt: come funziona

Se giochi a Poker da abbastanza tempo, ti sarà senza dubbio capitato di sperimentare il tilt. A differenza di ciò che si pensi, questo può manifestarsi in più forme e non è sempre facile da individuare. Scopriamo cosa è e come funziona.

Cosa significa essere tiltati?

Cosa significa essere tiltati

Molti giocatori commettono l’errore di confondere il tilt con una solo delle sue tipologie, quella più aggressiva ed esplosiva.

In realtà il tilt ha diverse sfumature, alcune delle quali piuttosto subdole.

Nello specifico, puoi correttamente definirti “tiltato” ogniqualvolta opti per una linea che non prenderesti in condizioni mentali ottimali.

Non si tratta quindi solo di call al limite e rilanci insensati, ma anche effettuare più fold o check del solito rappresenta una forma molto comune di tilt.

I Tilt Triggers

I problemi di mindset nascono quando la parte emozionale della propria mente prende il sopravvento su quella logica. Ciò accade di solito in seguito ad un evento chiamato “Tilt Trigger”, che può essere di varia natura.

I più comuni al tavolo variano dal più classico degli scoppi ai coolers più disparati. Anche situazioni molto specifiche possono causare problemi al mindset, come ad esempio vedere un giocatore occasionale vincere oppure perdere più piatti consecutivi contro lo stesso avversario.

Questi eventi non fanno che destabilizzare il proprio mindset, “spegnendo” di fatto la parte razionale del cervello: proprio quella che serve per giocare a Poker in modo profittevole.

Questi eventi non avvengono necessariamente al tavolo: ogni evento nella vita di tutti i giorni causa di stress può essere a tutti gli effetti un Tilt Trigger. Esempi palesi possono essere litigare con un proprio caro oppure ritrovarsi la macchina segnata in un parcheggio.

Esperienze di questo tipo hanno la potenzialità di scatenare la parte più primitiva della nostra mente, spingendoci a compiere azioni che non faremmo mai a mente lucida.

Fermare il tilt

Purtroppo, fermare un tilt in corso è pressochè impossibile. Per farlo dovresti fare ricorso alla parte razionale del tuo cervello, che tuttavia in questi momenti non è disponibile.

Ciò che puoi fare è divenire consapevole di ciò che è per te causa di stress e metterti in allerta ogniqualvolta accade qualcosa di questo tipo.

In questo modo ti sarà più semplice tenere monitorato il mindset e, pur non potendo “curare” il tilt, potresti essere in grado di fermare la sessione prima che sia troppo tardi.

L’unico modo che abbiamo di combattere i problemi di mindset passa dal lato prevenzione. In altre parole, sebbene non sia possibile fermare un tilt già in corso d’opera, è possibile migliorare la resistenza ai fattori di stress.

È un processo che grazie all’esperienza accumulata al tavolo diventa in parte automatico, ma può essere favorito analizzando in modo logico i problemi di mindset una volta che questi si presentano.

Leave a Response

×

Ciao!

Scegli Lisa per chattare su WhatsApp o invia una email a info@evbets.com

× Whatsapp