Generale

Guida di sopravvivenza al Poker dal vivo

In passato, il Poker Online veniva scoperto da un giocatore dopo le prime esperienze dal vivo. Oggi accade quasi sempre il contrario: si inizia con l’Online per poi interessarsi al Poker dal vivo. Questa transizione può a volte essere brusca: ecco qualche consiglio.

Poker dal vivo

La pazienza prima di tutto

Se sei abituato al Poker Online e decidi di sperimentare il Poker dal vivo, armati di pazienza. Ti renderai subito conto che il Poker Live è lentissimo.

Non c’è multi-tabling e con un buon dealer in un tavolo fluido riuscirai a giocare una media di 30 mani all’ora. Se il dealer è alle prime armi ed i giocatori al tavolo sono particolarmente loose, questo numero può ridursi anche di molto.

Molti giocatori dell’Online, abituati a tutt’altri ritmi, cadono nell’errore di giocare mani marginali vittime della noia, sacrificando così molto del proprio valore atteso.

Se dopo una lunga serie di fold e mani lunghissime ti accorgi di stare perdendo la pazienza, alzati dal tavolo per un paio di orbite e sgranchisciti un po’ le gambe.

Preparati ad un field diverso

I tavoli dal vivo partono in genere da limiti mediamente alti, ma non farti trarre in inganno: il livello dei tuoi avversari sarà con tutta probabilità estremamente basso.

Non è raro sedersi a tavoli Cash Game NL200 o in tornei dal buy-in da qualche centinaio di Euro e ritrovarsi circondati da giocatori occasionali. Nulla di strano: dal vivo questa è di solito l’offerta più bassa ed è normale che i giocatori più scarsi si siedano qui.

Potresti quindi dovere fare i conti con ogni genere di limper e con linee non proprio “ortodosse” che nell’Online troveresti solo ai Micro-Limiti.

L’importante è adattarti in modo corretto a questi giocatori, senza peccare di arroganza e adattando la tua strategia a queste particolari dinamiche.

Attenzione ai tell

Oltre alle tempistiche ed il field molto differenti, un’altra peculiarità del Poker Live riguarda la possibilità di sfruttare un maggior numero di tell.

L’atteggiamento dei tuoi avversari nasconderà quasi sempre informazioni chiave che non potresti sfruttare Onine.

Cerca di prestare attenzione al comportamento e alle movenze degli altri giocatori anche quando non sei direttamente coinvolto in una mano: ogni dettaglio potrebbe tornarti utile quando meno te lo aspetti.

Allo stesso modo cerca di mantenere un buon auto-controllo: sebbene i giocatori del Poker Live abbiano spesso grosse lacune dal punto di vista tecnico, sono spesso abili nell’individuare i tells.

Goditi la tua prima esperienza a Poker dal vivo

Ad ogni modo, se devi affrontare la tua prima esperienza dal vivo pensa in primo luogo a divertirti.

Dato l’esiguo numero di mani che con tutta probabilità riuscirai a giocare, concentrarti troppo sul profitto che riuscirai ad ottenere ha poco senso: la varianza farà da padrona.

Cerca di essere comunicativo e socializzare con i tuoi avversari. Oltre ad estrapolare informazioni che potrebbero tornarti utili nella partita, riuscirai anche ad annoiarti di meno e passare momenti più piacevoli.

Se sei già un appassionato di Poker Online, dovresti senza dubbio cercare di provare anche il Poker dal vivo. È un’esperienza diversa, per la quale dovrai prendere alcuni accorgimenti ma che senza dubbio potresti trovare piacevole. Chissà, potrebbe persino piacerti così tanto da pensare ad una transizione permanente.

×

Ciao!

Scegli Lisa per chattare su WhatsApp o invia una email a info@evbets.com

× Whatsapp