Strategia

Come battere un giocatore aggressivo

Un giocatore aggressivo può renderti la vita più difficile al tavolo, ma non farti intimorire: esiste una strategia per affrontare questi giocatori al meglio. Scopriamola insieme.

giocatore aggressivo

Perchè un giocatore aggressivo è così fastidioso

Uno stile aggressivo si basa sull’applicare pressione costante al tavolo ed è naturale che sia piuttosto fastidioso quando subito.

Se hai a che fare con un giocatore aggressivo non ti sarà semplice arrivare allo showdown in modo economico e potresti essere forzato a mettere più chips nel piatto di quante saresti disposto a metterne. Questo alza anche in modo considerevole la varianza e spesso metterà a dura prova il tuo mindset.

Non farti intimorire: è pur vero che non avrai vita facile come contro gli avversari più passivi, ma ciò non signica che sarai obbligato a subire inerme le puntate del tuo avversario.

Attenzione alle mani medie

Le mani medie sono senza dubbio quelle con cui ti troverai maggiormente in difficoltà contro un giocatore aggressivo.

Quando hai una di queste dovresti fare particolarmente attenzione quando punti: sei disposto a chiamare un eventuale controrilancio? In caso di risposta negativa dovresti seriamente riconsiderare la puntata e magari pensare ad una linea più conservativa come il check-back (o check/call).

Se ti trovi fuori posizione su un board problematico, non aver paura di foldare le tue mani più marginali. Il giocatore aggressivo ne trarrà sicuramente vantaggio, ma è molto meglio trovare il fold al Flop su un pot piccolo che sul River in uno medio.

Ciò non significa che dovresti sempre piegarti alla sua aggressione. Non avere paura di metterti in bluffcatching se pensi di riuscire ad arrivare fino allo showdown senza troppe sorprese da parte del board.

Ancora una volta dovrai fare i conti con una certa dose di varianza extra, ma se vuoi ottenere il massimo dal Poker è un passaggio necessario.

Sfruttare l’aggressione a tuo vantaggio

Un giocatore aggressivo ti offrirà eccellenti opportunità di profitto quando hai una mano forte – a patto che tu riesca a non spaventarlo.

Lo slowplay è un’arma molto efficace, in quanto simulando debolezza darai a questi avversari la scusa ideale per applicare la massima pressione.

Non avere fretta e continua a nascondere la tua mano fino al River: molti di questi giocatori sanno quando è il momenti di fermarsi e soprattutto se hai un’immagine solida potrebbero trovare più fold del solito.

Un’altra linea interessante, efficace soprattutto contro gli avversari più aggressivi in assoluto, è rappresentata dalle puntate di bassa entità.

I giocatori più attivi sono veri esperti nell’annusare vulnerabilità ed una puntata molto piccola grida debolezza. Cerca di ingannarli ed indurli a commettere grossi errori con piccole puntate sui board più connessi.

Contro questi avversari non avrai certo vita facile, ma se li affronti con il giusto spirito potresti persino riuscire a divertirti nel battagliarli. Segui il tuo istinto e non avere paura di fare grossi call: il lungo periodo di premierà.

Leave a Response

×

Ciao!

Scegli Lisa per chattare su WhatsApp o invia una email a info@evbets.com

× Whatsapp