Strategia

3 Spot in cui dovresti giocare più aggressivo

Avrai sicuramente sentito dire che il modo migliore di giocare a Poker è farlo in modo aggressivo, ma l’aggressione non dovrebbe certo essere casuale. Abbiamo scelto 3 situazioni particolari in cui dovresti concentrare la tua aggressione.

1. Quando il tuo avversario manca la sua continuation bet

Tra tutte le linee che vengono più abusate dal giocatore medio, la cbet è senza dubbio la numero uno ed in genere non dovresti aspettare range di check bilanciati nei tavoli più soft.

Ciò significa che quando il tuo avversario manca la sua cbet ed effettua un check, puoi leggerlo come segno di debolezza.

Per questo motivo è una buona opportunità per prendere in mano le redini dell’azione e puntare in modo aggressivo, senza paura di spingere anche quelle mani che hanno scarse chance di vincere la mano.

Presta invece più attenzione quando hai a che fare con un giocatore molto forte, che potrebbe decidere di fare check con diverse mani forti proprio per indurre azione.

2. Quando il tuo avversario spara una 2nd barrel sul Turn

Il Turn è forse la strada più cruciale di una mano di Poker ed un rilancio sarà in grado di applicare molta pressione al tuo avversario medio.

Non sottovalutare il bluff contro i tuoi avversari più aggressivi: sarà molto difficile per loro continuare con le mani medie e di certo non potranno con quelle più deboli.

Ricorda però di non esagerare contro i giocatori più bravi in assoluto. Se abusato, il rilancio al Turn diventa fin troppo ovvio e non è difficile trovare una contro-strategia efficace. In questi casi cerca di sfruttare una strategia più bilanciata.

3. Nei 3bet pot, dopo avere fatto check

Il check/raise in pot 3bettato non è certo una linea che si vede spesso, ma proprio per questo è in grado di spiazzare la maggior parte dei giocatori ed applicare forte pressione.

Tieni a mente che se una mano inizia con 100 bui di stack effettivo, un check/raise al Flop in 3bet pot porrà le basi per un push diretto al Turn. Cerca di scegliere per i tuoi bluff mani che abbiano Equity o che possono trovarne al Turn: in questo modo non sarai così ovvio quando ci sarà da premere il grilletto. A questo scopo si particolarmente indicati si rivelano i progetti backdoor

Un’azione così aggressiva in un piatto così grosso alzerà la varianza, ma non hai davvero scelta se vuoi sbaragliare la tua competizione più dura.

Queste 3 situazioni sono forse le più immediate in cui puoi trarre beneficio da un approccio più aggressivo, ma non sono le uniche. Se per qualsiasi motivo pensi che il tuo avversario possa esagerare con i Fold in una certa situazione, non tirarti indietro e spingi sull’acceleratore. Solo così sarai una vera e propria spina nel fianco.

 

×

Ciao!

Scegli Lisa per chattare su WhatsApp o invia una email a info@evbets.com

× Whatsapp